Ai sensi del regolamento (UE) n.2016/679 (GDPR), ti informiamo che per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza cookie propri e anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra informativa sulla privacy e anche la nostra cookie policy. Troverai anche le istruzioni per modificare i tuoi consensi.
PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
NOTE PER LA PRIVACY: nel momento in cui manderete dati personali attraverso i contatti e/o moduli di contatto su questo sito, questi dati verranno trattati come descritto nella Privacy Policy.

NOTE PER I COOKIE: Non è possibile disabilitare i cookie tecnici ma soltanto cookie di profilazione.
Premendo ACCETTO vengono abilitati tutti i cookie.
Premendo NEGO i cookie di profilazione vengono bloccati. Ti informiamo che negando i cookie di profilazione alcune parti importanti del sito potrebbero non funzionare. Premendo sul pulsante NEGO i cookie di profilazione precedentemente installati su questo dominio verranno cancellati, mentre per l'eliminazione dei cookie di profilazione salvati su domini esterni occorre richiedere la revoca ai titolari di tali domini mediante gli appositi link inseriti nella cookie policy.
ACCETTO
NEGO

×

Pedalata nelle dolci colline piacentine e nell’oltrepò pavese / DOMENICA 7 GIUGNO e DOMENICA 23 AGOSTO (km 35)

Pedalare una giornata tra vigneti, filari e stupendi panorami nelle colline dell’Oltrepò, a due passi da Milano e da Pavia, con degustazione di ottimo vino, pranzo, risate e allegria.
Pranzo incluso e vista con Degustazione a una cantina del 1400

DOMENICA 7 GIUGNO e DOMENICA 23 AGOSTO.

Trascorrere una giornata pedalando tra vigneti, filari e stupendi panorami nelle colline dell’Oltrepò pavese e piacentino, faticare quanto basta così “l’impresa ha più sapore” a due passi da Milano e da Pavia su percorsi secondari con degustazioni di ottimo vino, pranzo, risate e allegria.
Con un percorso di 35 km e un dislivello di 600 mt e siamo in collina, la strada porta sempre in alto, noi però riusciremo a trovare la pianura….
Ci incontriamo alle ore 9 della mattina a Stradella, capitale della fisarmonica, dopo qualche km di Statale arriviamo a percorrere strade con traffico praticamente assente. Ma le cose buone arrivano dopo un po’ di fatica, si visita una “antica cantina” dove faremo una Degustazione di vini, arrivata l’ora del pasto sosteremo in un ristorante tipico.
Riposati e ben nutriti, si scende dolcemente per il rientro a Stradella.
Un percorso di media difficoltà, nulla di pesante, solo un tratto impegnativo ma breve che sono i 500 mt al 9 % le altre salite sono al 5/6%. Strada semplice con asfaltato.

Costo

€ 70

Classificazione

MEDIO

Nulla di impossibile, anzi una piccola sfida da affrontare con serenità il percorso che potrà essere sia su strada a basso scorrimento sia su ciclabile con piccoli inserti di "strade bianche" e qualche tratto in salita; tutte le difficoltà saranno ricordate durante la pedalata senza lasciare nulla al caso. Non serve essere dei ciclisti "da Giro d’Italia" ma avere la consapevolezza che i km ci sono; saranno effettuate soste e si terrà un ritmo adatto a tutti.

Servizi inclusi

• Ciclo-escursione con Andrea Guida Certificata AMI-BIKE
• Assicurazione Outdoor

Cosa serve per
la nostra ciclo-escursione

L’obiettivo principale delle pedalate è: la voglia di divertirci così ho pensato di far seguire il DECALOGO DEL CICLISTA per rendere piacevole il bike-tour:

- Zainetto con un antivento
- Una o meglio due camere d’aria di scorta e un gonfia e ripara e kit per la sostituzione.
- La bicicletta deve essere in ordine in tutte le sue componenti; prima di caricarle sul Minibus verranno controllate; copertoni almeno 50/60% di battistrada, meglio coperture antiforo, catena e trasmissione non logorata, freni in ottimo stato, campanello. Luci obbligatorie e giubbotto o bretelle catarifrangenti.
- Crema solare
- Guanti adatti
- Scarpe comode e obbligatoriamente chiuse (se avete scarpe da bici meglio)
- Borraccia o bottiglietta d’acqua (sarà la nostra benzina)
- Occhiali da sole
- CASCO obbligatorio (se non lo avete ve lo posso affittare)
- Abbigliamento comodo, se è tecnico ancora meglio già dall’inizio, in modo da partire subito e avere più tempo a disposizione.
Pantaloncini con fondello, che non sono obbligatori come invece lo è il casco, ma da “pedalatore” ve li consiglio vivamente, stare in sella 4/6 ore non sono poche e a fine giro il nostro lato “B” ci ringrazierà (pedalare senza mani si può, pedalare senza piedi si può, ma provate a pedalare senza sedere…).
- Per il rientro è consigliato un cambio vestiti.

Se piove...
Troviamo la soluzione

Nel caso in cui il maltempo non permetta di effettuare la ciclo-escursione, sarete contattati qualche giorno prima (quando le previsioni meteo diventano più attendibili) per riprogrammare la giornata o essere rimborsati.

Guarda la proposta e se ti interessa chiama: 348 962 9829 oppure compila il modulo di contatto sottostante, ricorda che Lino il Minibus ha solo 9 posti...

Modulo per la richiesta di informazioni relativo alla gita: Pedalata nelle dolci colline piacentine e nell’oltrepò pavese / DOMENICA 7 GIUGNO e DOMENICA 23 AGOSTO (km 35)

Acconsento ai termini generali e al trattamento dei miei dati in conformità con le norme di legge relative alla privacy

INVIA